hot_dog

Hot dog con crauti e wurstel

Dagli stadi americani alle sagre di paese, l’hot dog è conosciuto universalmente come tipico cibo street-food. Non tutti sanno però che nasce nel 1600 in Germania grazie ad un macellaio che iniziò a produrre delle lunghe e sottili salsicce, chiamandole dachshund, cioè letteralmente “cane bassotto”.
Poi i futuri hot dog migrarono negli Stati Uniti fino a trovare una loro dimensione alla fine dell’800 a Brooklyn, dove Charles Feltman arrostiva le sue salsicce allungate su una fornace a carbone, bruciando però le mani dei clienti per la temperatura troppo alta. L’idea geniale della moglie di un rivenditore ambulante fu quella di mettere il tutto in mezzo a due fette di pane morbido e fresco. Da quel momento iniziò la rivoluzione che vede la nascita del moderno hot dog.
Oggi esistono centinaia di varianti di hot dog, con salse, spezie, condimenti, ortaggi o carni provenienti da tutto il mondo. Con questa ricetta abbiamo voluto rendere omaggio alla tradizione culinaria tedesca, proponendo una tra le ricette più semplici, con crauti, ketchup e senape. Il caratteristico panino allungato (detto anche hot dog bun) è stato preparato in casa con farina senza glutine.

Ingredienti per 2 persone:
2 panini per hot dog (hot dog bun)
2 wurstel di suino formato grande
100 g di crauti in salamoia
ketchup e senape
Tempo di preparazione:
10 minuti

Scaldate i panini per qualche minuto in forno (non devono essere piastrati). A parte, riempite d’acqua una pentola capiente per contenere i wurstel con la loro confezione. Fateli bollire per circa 5 minuti facendo loro conservare un sapore neutro, quindi non appena sono pronti, tagliate in due il pane lasciandolo unito sul lato più lungo. Spalmate uno strato di senape sul fondo, adagiate il wurstel, riempite di crauti e terminate con il ketchup.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/panec384/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *