Cibo e abbronzatura

È tempo di andare in vacanza ma senza perdere d’occhio l’alimentazione: proprio per questo è importante scegliere con cura i cibi che mangiamo anche quando siamo fuori casa, soprattutto se vogliamo ottenere o mantenere un’abbronzatura uniforme e ben visibile.

Nella nostra dieta estiva non dovrebbero infatti mancare alcuni alimenti che fanno bene alla pelle durante l’esposizione al sole. Tra questi, alleati della melanina e del caldo di questa stagione, frutta e verdura a volontà: carote, radicchio, albicocche, melone giallo e sedano sono tra i cibi che contengono alte quantità di vitamina A, che stimola la produzione di melanina e aiutano quindi la vostra abbronzatura. Inserite nella vostra dieta anche gli spinaci, un contorno perfetto insieme alla cicoria, ricca di sali minerali.

Per una abbronzatura da invidiare scegliete anche cibi di colore rosso, come ad esempio pomodori, peperoni, anguria o fragole. Sono ricchissimi di licopene, una sostanza naturale presente in alcuni alimenti di origine vegetale ed un carotenoide che evita l’invecchiamento della pelle. In questo caso vi interesserà sapere che tra le virtù di questi alimenti c’è anche la protezione della pelle e dai raggi UV: mentre le normali creme solari proteggono esternamente dai raggi ultravioletti, l’assunzione di licopene aiuta a riparare i danni derivanti dalle energie termiche dei raggi infrarossi del sole.

Poiché la vostra alimentazione dovrà comunque essere varia ed equilibrata, gli alimenti ricchi di vitamina C non dovranno mancare: anche se tende a rallentare l’abbronzatura, è un ottimo antiossidante. Inserite quindi nei vostri pasti frutti di bosco, kiwi e papaya per mantenere la pelle giovane e distesa. Mantenetela elastica scegliendo anche cibi ricchi di Omega 3 come salmone, avocado o pesce.

Ma attenzione! La scelta di alimenti che aiutano l’abbronzatura deve sempre andare di pari passo con il buon senso nell’esposizione al sole, soprattutto se è la prima volta nel corso della stagione. Non dimenticate di usare le creme adatte alla vostra pelle e di fare lo stesso soprattutto sui bambini, riducendo l’esposizione nelle ore più calde della giornata.