Uncategorized

Vellutata di zucca con vongole

La zucca, ortaggio tipico del periodo autunnale ed invernale, è un alimento dagli ottimi valori nutrizionali, ricco di acqua e di fibre, vitamine e sali minerali. La vellutata di zucca che vi proponiamo unisce alla dolcezza il profumo marino delle vongole, che rendono il piatto molto elegante. In più, la presenza di magnesio nella zucca aiuta il rilassamento muscolare, mentre il triptofano, amminoacido coinvolto nella produzione della serotonina, può essere utile a combattere insonnia e depressione favorendo il buonumore.

Ingredienti per 2 persone:
450 g di zucca già sbucciata
130 g di vongole al naturale
80 g di patate
una cipolla bianca
olio extravergine d’oliva
rosmarino, sale e prezzemolo
pepe nero

Tempo di preparazione:
45 minuti

Soffriggete la cipolla tritata finemente in una casseruola dove avrete fatto scaldare un filo d’olio extravergine d’oliva. Pelate le patate e tagliatele a dadini molto piccoli, quindi aggiungetele insieme alla cipolla. Condite con sale e rosmarino, quindi fate insaporire per un paio di minuti cuocendo a fuoco vivace. Aggiungete tre bicchieri di acqua tiepida e cuocete a fuoco moderato. Infine aggiungete la zucca gialla a dadini e continuate la cottura per 20 minuti. Aggiustate di sale e frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema. Usate il frullatore ad immersione e quando la vellutata sarà omogenea rimettete in pentola e fate stringere per circa dieci minuti. Condite con pepe nero. Scolate le vongole ed unitele alla vellutata lasciandone una parte di lato per la guarnizione finale.

Quindi decorate la vellutata di zucca con le vongole tenute da parte e con del rosmarino secco. Servite con dei crostini croccanti e un filo d’olio a crudo.

Salmone con salsa teriyaki

13 Febbraio 2017