Trota bianca alla piemontese

La trota bianca, a differenza di quella salmonata, forse più conosciuta, è la classica trota, che si presenta appunto di colore bianco: è un pesce d’acqua dolce saporito e dal sapore deciso, ricco di proteine e povero di grassi e colesterolo. Queste caratteristiche rendono la trota particolarmente adatta per un’alimentazione ipocalorica. Questa ricetta, che come suggerisce il titolo è popolare nella zona piemontese, la propone in una versione elegante e allo stesso tempo molto delicata al gusto.

Ingredienti per 2 persone:
una trota da circa 600 g
30 g di uvetta sultanina
mezza cipolla dorata
mezza costa di sedano
uno spicchio d’aglio
un mestolo di brodo vegetale
un cucchiaio scarso di farina
aceto di vino bianco
olio extravergine d’oliva
salvia, rosmarino, limone, sale q.b.

Tempo di preparazione:
45 minuti

Mettete a bagno l’uvetta sultanina in una piccola ciotola con acqua fredda. Pulite le trote e lavarle in acqua corrente, esportando anche le viscere. Quindi asciugatele tamponando con della carta assorbente.
Tritate insieme sedano, cipolla, aglio, rosmarino e salvia. Fate scaldare dell’olio extravergine d’oliva in una padella capiente ed unire gli odori tritati, facendo soffriggere dolcemente per qualche minuto. Quando le spezie iniziano a dorarsi aggiungete la trota, l’uvetta sultanina strizzata e un mestolo di brodo vegetale. Spruzzate con dell’aceto di vino bianco e grattate della scorza di limone. Regolate di sale e fate cuocere per circa 15 minuti, preferibilmente con coperchio chiuso. A metà cottura girate la trota, avendo cura di non romperla.

A cottura ultimata, sfilettate la trota eliminando la lisca e la testa. A parte, passate a setaccio il sugo di cottura e rimettetelo in padella. Portatelo a sfiorare il bollore, quindi aggiungete un cucchiaio scarso di farina e mescolate fino ad ottenere una salsina densa e senza grumi.

Preparatevi a servire: disponete sul piatto i filetti di trota e condite con la salsa di accompagnamento. Affiancate un contorno originale come un’insalata di arance, finocchi e olive nere, condita con sale e olio.