Polenta mediterranea

La polenta è un piatto molto diffuso in Italia, soprattutto al nord. Quella che oggi è più diffusa è a base di farina di mais bramata o a base di farina di grano saraceno, ed è dunque adatta anche per gli intolleranti al glutine.
La versione che vi proponiamo prevede l’uso di pomodorini e delle olive nere infornate, tipiche delle regioni del Sud ma facili da reperire in molti banchi gastronomia o salumeria.

polenta-mediterranea

Preparate una padella in cui farete scaldare dell’olio. Affettate finemente uno spicchio d’aglio e fatelo rosolare per qualche minuto. Nell’attesa, sciacquate i pomodorini e divideteli in quarti, lasciandone da parte una manciata. Aggiungeteli al soffritto e fate cuocere il condimento della vostra polenta per circa cinque minuti, mantenendo il fuoco moderato. Disponete i pomodorini che vi sono rimasti su una teglia da forno, cospargeteli di olio e aggiungete un pizzico di sale. Metteteli in forno con funzione grill per 3 minuti esatti, poi tirateli fuori e fateli riposare. Poco prima di spegnere il fuoco al condimento della polenta, aggiungete le olive denocciolate, salate e mettete un pizzico di origano. Tenete da parte e fate riposare.

Scaldate l’acqua per cuocere la polenta e quando arriva a bollore versate dentro la farina di mais ed abbassate il fuoco. Mescolate energicamente, sempre nello stesso senso, per almeno cinque minuti.  Spolverate con del sale e dell’origano secondo i vostri gusti e continuate a mescolare, mantenendo il composto omogeneo e morbido. Spegnete il fuoco e riponete la polenta sul piatto con delle cucchiaiate abbastanza generose. Condite con gli ingredienti che avevate tenuto da parte e infine aggiungete anche i pomodorini cotti al forno. Aggiungete ancora origano se desiderate e guarnite con basilico a piacere.

polenta_mediterranea