Zucca in agrodolce

zucca-agrodolce

La zucca in agrodolce ha un sapore intenso e rustico, che in questa versione vi proponiamo ancor più caldo per via dell’uso del rosmarino. Gli ingredienti sono semplici e facili da reperire. Potete servire la vostra zucca come contorno o anche come antipasto, magari in delle piccole coppette o in un piatto insieme ad altre portate.

Per prima cosa, tagliate la zucca nel senso della lunghezza, ricavandone delle fettine non troppo sottili. Preparate una padella dove farete scaldare dell’olio. Affettate la cipolla e fatela dorare per qualche minuto, dopo di che aggiungete la zucca e lasciate rosolare per qualche minuto a fiamma vivace. Mescolate per evitare che aderisca al fondo. Preparate i condimenti e spolverate quindi il vostri piatto di sale e di una manciata di rosmarino, dunque aggiungete un cucchiaio di aceto di vino bianco e in seguito un cucchiaio di zucchero. Continuate la cottura abbassando la fiamma e rimescolando sempre. La cottura ottimale è di circa 15 minuti in totale, tuttavia aspettate che la zucca sia morbida prima di servire a tavola.

Condite con olio extravergine d’oliva e servite, magari in un piatto dal fondo scuro.

img_zucca_agrodolce