Paella catalana

paella

La paella catalana è un piatto tipico della cucina spagnola. Si tratta di un tipico piatto di riferimento che è consigliabile consumare a pranzo e non a cena, generalmente la Domenica. La versione originale è quella valenciana, cucinata con pollo, coniglio e verdure. Nella versione che vi presentiamo troverete anche il pesce e per questo motivo parliamo di paella catalana, detta anche paella mista. Altre curiosità ed informazioni su questo buonissimo piatto le trovate qui.

Per prima cosa, fate soffriggere la carne in una padella capiente, insieme ad olio e ad uno spicchio d’aglio. Rigirate il pollo più volte e quando sarà giunto a cottura tenetelo da parte. Utilizzate la stessa padella per cuocere le verdure, aggiungendo se necessario dell’altro olio. Salate e aspettate qualche minuto. Nel frattempo, portate a bollore dell’acqua con un dado vegetale e aspettate che si sciolga completamente. A metà cottura delle verdure unite il pesce, amalgamando bene il tutto. Aggiustate di sale e spolverate con della paprika. A fine cottura recuperate la carne ed inseritela nuovamente in padella insieme al pomodorino tagliato a dadini, che dovrà leggermente rosolare insieme al resto degli ingredienti.

Pesate il riso e tenetelo da parte. Inserite gradualmente il brodo caldo nella padella coprendo a filo le verdure, la carne e il pesce. Quando arriverà a bollire leggermente preparatevi ad aggiungere il riso con il tipico inserimento a croce, ovvero formando una vera e propria croce da una parte all’altra della padella, come mostrato parzialmente nella figura.

paella_preparazione

Spolverate con dello zafferano e coprite con un coperchio. Rimescolate di tanto in tanto e attendete che la cottura del riso sia ultimata e che il brodo si sia quasi del tutto asciugato. Aggiustate di sale e servite a tavola direttamente con la padella, poi trasferite le porzioni sui piatti.
Decorate, se desiderate, con dei limoni.

img_20160904_124211-1_mini