torta_del_re_02

Torta del re

La torta del re è un dolce da pasticceria molto classico, da riservare alle grandi occasioni o per la conclusione di un pranzo di festa. Le preparazioni principali sono due: crema chantilly e pan di spagna, a cui aggiungere della frutta di stagione. Nella nostra preparazione, essendo stata fatta a fine estate, abbiamo utilizzato delle pesche nettarine. Il nostro consiglio è di utilizzare sempre i prodotti di stagione, quindi in questo periodo si può fare riferimento all’uva o alla banana, in inverno è possibile utilizzare le pere, mentre si può sempre decorare la torta del re con frutti rossi come mirtilli, ribes, lamponi o more.

torta-del-re-01 Parte uno – preparare il Pan di Spagna
Per prima cosa, tenete da parte gli ingredienti per il pan di spagna. Le dosi che sono qui indicate si riferiscono ad una teglia dal diametro di 20 centimetri, affinchè al termine della cottura si possa ottenere una quantità di pan di spagna abbastanza alta da potersi tagliare in tre parti. Montate in planetaria (o con delle fruste elettriche) le uova con lo zucchero: dovrete dedicare molto tempo a questa operazione, almeno dieci minuti se utilizzate una planetaria e almeno quindici se montate con le fruste elettriche. Il risultato finale dovrà essere un composto molto chiaro e soffice, quasi bianco. Setacciate la farina, la fecola di patate e il cacao una prima volta, quando pesate la giusta quantità che vi occorre, quindi mescolatele bene. Setacciate poi una seconda volta quando andrete ad inserire le tre farine nel composto appena ottenuto, incorporandole poco alla volta e rigirando con delicatezza fino ad ottenere un risultato omogeneo dal punto di vista del colore, data la presenza del cacao. Imburrate ed infarinate la teglia, preriscaldate il forno a 160°C ed infornate subito il pan di Spagna facendolo cuocere per circa 35 minuti.

torta-del-re-02

Parte due – la farcitura della torta del Re
Nell’attesa, preparate la crema per la farcitura e la bagna per il pan di Spagna. In un pentolino portate a bollore 120 ml di acqua con 60 grammi di zucchero semolato, aggiungendo poi 15 ml di liquore aromatizzato all’arancia. Mescolate e tenete da parte. Per la crema munitevi di due ciotole diverse: nella prima montate tuorli e zucchero fino a quando quest’ultimo non si sarà completamente sciolto, nella seconda preparate la panna che andrà poi montata. Nel caso in cui utilizzate le stesse fruste ricordatevi che vanno sempre lavate prima di un nuovo utilizzo, perchè la presenza di eventuali grassi impedirà alla panna di montare. Preparate il pentolino con il latte, tagliate la bacca di vaniglia nel senso della lunghezza e prelevatene l’interno. Portate a bollore e poi unite a zucchero e tuorli già ben amalgamati insieme alla farina, poco alla volta. Rimettete sul fuoco per circa 5 minuti da quando la crema bolle e mescolate continuamente fino a quando non sarà densa. Fate raffreddare la crema coprendone la superficie con una pellicola per alimenti.
Montate la panna e tenete da parte quella che servirà per la farcitura esterna, che andrà ulteriormente montata con lo zucchero a velo. L’altra parte, non zuccherata, andrà unita alla crema pasticcera in pari dose per avere una crema chantilly all’italiana. Infine, lasciate in ammollo la frutta già tagliata a dadini con una manciata di zucchero per circa 5 minuti.

Parte tre – comporre la torta
Quando il pan di Spagna sarà sfornato e freddo, tagliatene la crosticina con un coltello seghettato ed eliminate la parte più alta che normalmente si forma in fase di cottura. Ricavatene tre dischi ed iniziate a farcire bagnando il pan di Spagna e di seguito spalmando la crema chantilly ottenuta. Proseguite in questa maniera fino all’ultimo disco, sul quale andrete però ad adagiare solo la panna montata, avendo cura di spalmarla con la parte piatta di un coltello da cucina, sia nella parte superiore della torta che sagomando i bordi in modo uniforme. Mettete il resto in una sac à poche e decorate esternamente la vostra torta insieme alla frutta già sgocciolata.

Conservate in frigo per circa un’ora e mezza prima di servire a tavola.

torta_del_re_02

torta_del_re


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/panec384/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *