Pollo alle prugne con scorza di limone

Bocconcini di pollo alle prugne

Ingredienti per 2 persone:
250 g di petto di pollo
60 g di prugne secche
mezza cipolla
mezzo dado vegetale
burro, miele
scorza di limone
olio extravergine d’oliva, sale

Tempo di preparazione:
30 minuti

 

Tagliate il petto di pollo a tocchetti e fatelo marinare in un contenitore con due cucchiai di miele, un cucchiaio di olio ed un pizzico di sale. L’ideale sarebbe farlo riposare in frigo per almeno un paio d’ore.

Fate quindi sciogliere una noce di burro in padella, poi aggiungete le cipolle tagliate a fette e fate rosolare tutto a fiamma vivace. Quando la cipolla sarà ben dorata unite anche le prugne secche tagliate a dadini: non appena saranno caramellate aggiungete anche il pollo e la sua marinatura e fate rosolare per bene per circa 10 minuti mantenendo la fiamma moderata.

Una volta che il pollo alle prugne sarà ben rosolato, aggiungete mezzo dado ed acqua calda a coprire leggermente il fondo di cottura. Spegnete il fuoco prima che il fondo di cottura si asciughi troppo.

Servite infine il pollo in un piatto, spolverando con scorza di limone ed ancora un filo di miele sopra.

 

Consiglio: si potrà accompagnare il pollo alle prugne con del riso bianco basmati. Se preferite invece un piatto più profumato ed intenso potete usare invece finocchietto, timo o salvia. Se volete invece un risultato più acido utilizzate le prugne fresche, regolandovi con il grado di maturazione per giocare con il bilanciamento dei sapori.