Impanata ai frutti di mare con pomodorino e parmigiano

Impanata ai frutti di mare

Ingredienti per 2 persone:
250 g di farina

250 g di frutti di mare
12 g di lievito fresco
70 g di pomodoro ciliegino
100 g di parmigiano reggiano
scorza di limone
un pizzico di peperoncino
acqua, sale e zucchero
olio extravergine d’oliva, sale
uno spicchio d’aglio

Tempo di preparazione:
60 minuti + lievitazione

Iniziate a preparare l’impasto per l’impanata ai frutti di mare mettendo in una ciotola la farina, un cucchiaino di zucchero, un pizzico di sale ed un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Fate sciogliere il lievito fresco in un po d’acqua tiepida ed iniziate ad impastare aggiungendola poco alla volta, fino a quando il composto non risulta essere morbido e ben elastico. Quando il panetto è formato, coprite la ciotola con un panno pulito e lasciate lievitare per almeno un’ora e mezza.

A parte, tagliate i frutti di mare, tritate l’aglio e tagliate a dadini il pomodoro ciliegino. Fate a scaglie il parmigiano reggiano. Salate ed aggiungete del peperoncino secondo i vostri gusti.

Al termine della lievitazione dell’impasto, dividetelo in due panetti e stendetelo su della carta da forno leggermente unta, per evitare che si possa attaccare. Fate dei dischi di circa 25 cm di diametro e mettete al centro i frutti di mare tagliati e il resto degli ingredienti che avevate preparato prima. Completate con della scorza di limone grattugiata, quindi adagiate sopra il secondo disco e chiudete i bordi in modo da sigillarli, aiutandovi con un po’ d’acqua. Pizzicate con la punta di una forchetta per evitare eccessivi rigonfiamenti in cottura.

Cuocete in forno per circa 35 – 40 minuti ad una temperatura di circa 200°C e fate raffreddare bene l’impanata prima di servirla. Questo piatto è ottimo anche tagliato a tocchetti da servire come antipasto o come aperitivo ad un buffet o ad una cena informale.