Risotto con quaglia e aromi

Risotto con quaglia

Ingredienti per 4 persone:
300 g di riso Roma
una quaglia
mezza cipolla
2 spicchi d’aglio
rosmarino e salvia
aromi per carne
olio extravergine d’oliva
vino bianco
dado per brodo di carne
formaggio grattugiato
sale e pepe

Tempo di preparazione:
40 minuti

 

Pulite la quaglia e cospargetela con gli di aromi per carne da entrambe le parti, aiutandovi con il fondo di un cucchiaio o con un pennello da cucina. Tagliatela a pezzi medi lasciando intere le cosce e le ali che serviranno per la presentazione finale del piatto.

Quindi preparate una pentola capiente con dell’olio, del rosmarino, della salvia e alcuni spicchi d’aglio schiacciati e mettete a scaldare sul fuoco. Dopo qualche minuto a fuoco molto basso aggiungete la quaglia e salate, poi quando è ben rosolata aggiungete mezzo bicchiere di vino e continuare la cottura a fuoco medio-basso per almeno 20 minuti.

Quando il vino è evaporato, spegnete il fuoco e tagliate la quaglia a piccoli pezzi. Conservatela a parte e ancora nella stessa pentola capiente, lasciando il rosmarino e la salvia già ben insaporiti, fate soffriggere una cipolla. Preparate il brodo con il dado in una piccola pentola.

Quindi, nella pentola dove si trovano gli aromi, iniziate a far tostare il riso. Amalgamate mantenendo il fuoco basso e sfumate con mezzo bicchiere di vino. Aggiungete lentamente un mestolo di brodo caldo per volta e continuate in questo modo seguendo il tempo di cottura del riso.

A metà cottura aggiungete i pezzi di quaglia al riso cosi da amalgamare i sapori. Prima di spegnere il fuoco salate con moderazione e aggiungete anche un cucchiaio di formaggio grattugiato e una spolverata di pepe nero macinato, quindi mescolate per mantecare il tutto. Se volete potete aggiungere anche 20 g di burro ed infine far riposare per un paio di minuti a fuoco spento prima di servire il risotto.